Pubblicato da: CSpadoni | 19 maggio 2009

Web, buono o cattivo?

Ieri dalla mia buchetta spuntava il nuovo numero di Wired (4/2009). Prima di dedicargli qualche riga, volevo condividere il ‘Logout’ del numero precedente.

Un pensiero da incorniciare e da condividere (via Wired n. 3/2009 ‘Logout pag. 168)

Tim Berners-Lee

Tim Berners-Lee

Ma insomma, il web è buono o cattivo?

C’è chi dice che può essere usato per gli scopi più malvagi. Per scaricare immagini orribili e oscene o istruzioni per fabbricare bombe.

Altri però raccontano come si sono salvati, trovando nel web informazioni sulla malattia rara di cui soffrivano.

Dobbiamo sempre ricordare che ogni cosa importante e potente può essere usata per il bene o per il male. La dinamite può aprire tunnel nelle montagne o trasformarsi in un missile terribile. I motori possono far andare un’ambulanza ma anche un carro armato. L’energia atomica può essere impiegata per le bombe o per trarne energia elettrica. Quindi ciò che sarà di internet dipende soltanto da noi.

Il web è uno strumento per comunicare.

Grazie alla rete possiamo conoscere gli altri, capire davvero che cosa dicono e da dove vengono.

Internet può aiutare la gente a comprendersi.

Pensate alle cose brutte che sono successe tra le persone che conoscete.

Quasi tutte sono accadute per scarsa comprensione degli altri. Anche le guerre scoppiano così. Usiamo la rete per creare cose nuove ed entusiasmanti.

Usiamo il web per far conoscere le persone tra di loro. 

 

Questo testo è tratto dalle risposte di Tim Berners-Lee a una serie di Faq per bambini sul tema del web. Berners-Lee (53 anni) è considerato l’inventore di internet, l’uomo che vent’anni fa ha ideato il sistema di collegamento ipertestuale. Ha fondato il World Wide Consortium, che tuttora dirige, e insegna al Mit di Boston. All’interno della stessa università partecipa al Center of Collective Intelligence, un laboratorio permanente sui nuovi modi per lavorare insieme e scambiarsi conoscenza.

Annunci

Responses

  1. come in tutte le cose ci vuole un po’ di buonsenso, il bello è il condividere con gli altri le proprie conoscenze, magari si può essere o sentirsi utili, ciao.

    • Grazie del commento… di queste frasi di Tim B-L mi piaceva in particolare la considerazione del web come strumento, che sottintende il ruolo ‘preponderante’ della persona che ‘usa’ questo mezzo… mentre il rischio e’ quello di considerare il mezzo come fine a se stesso.
      (essendo io positivo, credo nel ‘web buono’!)
      bye, Cris


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: